Corsi di laurea in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura (L32, LM75)
 Tirocinio triennale Logout

 

Al terzo anno della Laurea triennale in Scienze della Natura e dell'Ambiente sono previsti 3 CFU di tirocinio (corrispondenti a 75 ore di impegno).

I tirocini si possono svolgere nei periodi dell'anno di seguito indicati:

PERIODO TIROCINIO

SCADENZA DOMANDE

Prima sessione di laurea utile

Dal 15 marzo

Entro il 28 febbraio

Luglio

Dal 1 giugno

Entro 15 maggio

Settembre

Dal 1 settembre

Entro il 31 luglio

Dicembre e Febbraio

Dal 1 novembre

Entro il 20 ottobre

Febbraio

Dal 15 dicembre

Entro il 30 novembre

Aprile

 La scelta della struttura (laboratorio interno all'Università, laboratorio esterno, pubblico o privato, enti, parchi, aziende etc) dove svolgere il tirocinio deve essere effettuata con anticipo per consentire gli adempimenti burocratici di seguito illustrati.

 

Per scegliere dove svolgere il tirocinio gli studenti devono consultare le disponibilità espresse dai docenti del corso di studi badando di scegliere fra le offerte per i tirocini triennali (o tirocinio/tesi).

Tali offerte sono elencate sul sito

http://scienzenatamb.unipr.it/cgi-bin/campusnet/tesi.pl.

 Per i tirocini esterni i docenti che hanno contatti esterni indicheranno le disponibilità sullo stesso sito. Gli studenti possono contattare aziende o enti o laboratori esterni autonomamente accertandosi che sia attiva una convenzione o attivandosi affinché venga stipulata (vedi di seguito). Dovranno comunque avere un tutor universitario che è scelto, di regola, fra i docenti del corso di studi e dovranno accertarsi preventivamente della sua disponibilità.

NUOVI  REQUISITI per iniziare il tirocinio


1- Aver sostenuto: tutti gli esami del 1° anno
 e gli esami di Chimica organica e Fisica

2- Aver acquisito almeno 100 cfu (è preferibile averne acquisiti anche di più, ma saranno i docenti di riferimento ad esprimere eventuali preferenze)

3- Avere gli attestati di frequenze dei 3 moduli del Corso sulla Sicurezza nei posti di lavoro

 PROCEDURA per iniziare il tirocinio


Lo studente, scelto il periodo di tirocinio, deve scegliere il laboratorio presso il quale svolgerlo e la proposta che più lo interessa. Contatta il docente per concordare il tipo di lavoro da svolgere e se, dopo il colloquio, il suo interesse è confermato, compila il modulo indicando il tirocinio scelto come prima opzione.

Poichè ciascuna proposta ha posti disponibili limitati (normalmente 1) e la commissione didattica del Consiglio di Corso di Studi (CCdS) stilerà una graduatoria delle richieste (come spiegato di seguito), lo studente dovrà esprimere anche altre due opzioni seguendo la stessa procedura (contatto con il docente), nel caso la prima non fosse disponibile (es più richieste per uno stesso laboratorio, posizione non favorevole in graduatoria).

Lo studente invia, quindi, il modulo di domanda per mail a annamaria.sanangelantoni@unipr.it entro le scadenze indicate, corredandola con Certificazione degli esami sostenuti (scaricando il piano di studi o il libretto on line)

 La commissione didattica del Consiglio di Corso di Studi (CCdS) stilerà una graduatoria sulla base del numero di esami superati dallo studente, del numero di CFU acquisiti, della media dei voti e della disponibilità delle scelte, e attribuirà i tirocini.

La graduatoria sarà pubblicata sul sito.
A questo punto lo studente dovrà compilare il modulo del
Progetto di tirocinio formativo (in DUPLICE COPIA)

 Se lo studente intende prolungare il periodo di tirocinio per svolgere la tesi di Laurea nello stesso laboratorio, nel suo modulo del “progetto formativo”, alla voce “CFU”, dovranno essere indicati i 3 crediti del tirocinio e, tra parentesi, il numero dei crediti previsti per la prova finale (6CFU).

Se la tesi viene svolta in un luogo diverso da quello previsto per il tirocinio, è necessario compilare moduli separati (sempre in duplice copia).
 


TIROCINIO INTERNO
 - Per chi svolge il tirocinio all'interno dell'Università è necessario compilare il progetto formativo in due originali firmati (ProgettoTirocinioInterno)



TIROCINIO ESTERNO
 - Per chi svolge il lavoro di tirocinio presso un'azienda o ente esterno all'Università è necessario:


1- verificare preventivamente con il Servizio Tirocini Formativi (tirociniformativi@unipr.it  tel. 0521/034024-2-3-6 - V.lo Grossardi 4) l'esistenza della convenzione di tirocinio tra l'Università e l'azienda in oggetto; se non è ancora stata attivata la convenzione, è necessario compilare in duplice copia il modulo della convenzione di tirocinio formativo (scaricabile dal sito del Servizio Tirocini Formativi);

2- scegliere un tutor interno fra i docenti


3- compilare il progetto formativo in due originali firmati (ProgettoTirocinioEsterno).



 I due originali del progetto formativo compilati e firmati vanno consegnati alla Segreteria Didattica (Dipartimento di Bioscienze - 1° piano Plesso biologico) che provvederà ad inviarli al Servizio Tirocini.

Qualora lo studente intenda svolgere il tirocinio all'estero è disponibile una modulistica nel rispetto del diritto internazionale tradotta in inglese, francese, tedesco e spagnolo. Gli studenti interessati possono richiederla inviando una mail all'indirizzo di posta elettronica: tirociniformativi@unipr.it  

Eventuali modifiche (proroga, interruzione, trasferte, variazioni di orario, nomina di un nuovo tutor aziendale) che andranno ad interessare il progetto formativo dovranno essere comunicate al Servizio Tirocini Formativi attraverso l'apposito modulo.

 

TUTTI I MODULI SONO SCARICABILI dalla pagina web del Servizio Tirocini Formativi  http://www.unipr.it/node/8405

 

SCHEDA PRESENZE TIROCINANTE per TIROCINI ESTERNI
Una volta iniziato il tirocinio lo studente deve compilare mensilmente la scheda presenze allegata .
Tutte le schede presenza dovranno essere firmate e consegnate al proprio tutore interno.

 

AL TERMINE DEL TIROCINIO  
Alla fine del periodo di tirocinio (sia interno che esterno), il docente che svolge la funzione di Tutore universitario dovrà comunicare per email la valutazione di idoneità al referente dei tirocini Prof. Angelo Pavesi, che provvederà alla verbalizzazione (approvato). Dovrà inoltre comunicare l'argomento del tirocinio che il Prof Pavesi inserirà nella casella del registro.

 

 

TESI

 

REGOLAMENTO TESI LAUREA TRIENNALE

Lo svolgimento della tesi richiede complessivamente 150 ore di lavoro pari a 6 CFU.

 MODULISTICA: La tesi è, molto spesso, svolta in continuità con l’attività del tirocinio, presso la stessa struttura.

L’inizio della tesi è subordinato alla presentazione del progetto di tirocinio formativo in duplice copia almeno 15 giorni prima dell’inizio (vedi Regolamento Tirocinio).

 L’elaborato finale può essere costituito da un manoscritto (30-50 pagine circa) oppure da un elaborato di progetto accompagnato da un manoscritto breve (10-15 pagine), oppure da un elaborato elettronico accompagnato da un manoscritto breve (10-15 pagine).

L’elaborato deve essere rilegato, ma non ci sono obblighi particolari.

Una copia dell’elaborato deve essere portata in seduta di laurea e messa a disposizione della Commissione. Sarà restituita al termine della seduta di Laurea.

Una copia del CD della tesi deve essere consegnata alla commissione il giorno della seduta di Laurea e sarà archiviata presso la Biblioteca del Dipartimento di Bioscienze.

Il CD deve avere una copertina sulla quale sono indicati tutti i dati importanti (vedi allegato). Le copisterie, su richiesta, masterizzano la tesi su CD e creano le copertine dal frontespizio. La Biblioteca non accetta  CD con informazioni incomplete e senza copertina

Esame di laurea

L’esame di laurea viene sostenuto davanti ad una commissione formalmente convocata e composta da 7 docenti.

Lo studente ha a disposizione 10-15 minuti per descrivere i risultati della tesi (ove non altrimenti specificato).

Il voto della tesi è compreso tra 0 e 4 punti.

Gli studenti che si laureano in corso hanno un premio di 4 punti (prima sessione: luglio-settembre), 2 punti (seconda sessione: dicembre) e 1 punto (sessione straordinaria: febbraio-aprile).

L’esame finale è valutato in 110mi.

Il voto della prova finale si somma al voto di base che dipende dalla media dei voti conseguiti nell’arco della carriera scolastica (calcolata come media pesata per i crediti )

 Il voto finale è comunicato all’atto della cerimonia di proclamazione


DOMANDA DI LAUREA ON LINE

E’ attiva da ottobre 2014 la procedura per presentare la domanda di ammissione a sostenere l’esame di laurea esclusivamente con modalità on line.

Pertanto per i prossimi appelli di seduta di laurea (per il momento solo per quelli visibili da web), le domande dovranno essere presentate esclusivamente on line: dal sito diAteneo www.unipr.it si dovrà cliccare sulla voce Studente iscritto> Servizi di Segreteria on line> Domanda di laurea; sarà necessario accedere al servizio con le proprie credenziali.

Per informazioni seguire le indicazioni riportate alla pagina web http://www.unipr.it/didattica/informazioni-amministrative/domanda-di-laurea

Una volta terminata la procedura on line è necessario stampare la domanda di laurea con i dati riepilogativi che sarà da consegnare alla segreteria studenti, un mese prima dalla seduta di laurea, unitamente a:

  • ricevuta  del pagamento della marca da bollo e della pergamena (se è stata richiesta);
  • questionario di AlmaLaurea ;
  • modulo (A/44) di comportamento da tenersi da parte dei candidati e dei loro familiari, durante le sedute di laurea;
  • Libretto degli esami, qualora gli esami non fossero ancora terminati fare fotocopia del libretto che sarà poi consegnato in originale

 

Gli esami devono essere conclusi entro 10 giorni dalla data della seduta di Laurea (consegna del libretto).

Una copia dell’elaborato deve essere portata in seduta di laurea e messa a disposizione della Commissione. Sarà restituita al termine della seduta di Laurea.

Una copia del CD della tesi deve essere consegnata alla commissione il giorno della seduta di Laurea e sarà archiviata presso la Biblioteca del Dipartimento di Bioscienze.


Ultimo aggiornamento: 18/09/2015 15:15
HOMEPS